Farmaci › Ketoprofene

Il Ketoprofene è un farmaco appartenente alla classe dei FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei) dotato di attività antiffiammatoria, analgesica ed antipiretica.
Il meccanismo di azione si esplica essenzialmente attraverso l'inibizione della sintesi delle prostaglandine mediante il blocco dell'enzima ciclo-ossigenasi.
Viene rapidamente assorbito per via intramuscolare, endovenosa e rettale. Viene metabolizzato dal fegato ed escreto per via renale.

Indicazioni:

  • Affezioni acute e croniche dell'apparato osteo-articolare (artrosi, artrite reumatoide, traumi, distorsioni, fratture, dolori muscolari ed articolari etc.)
  • Dolori muscolari
  • Dolori conseguenti ad interventi chirurgici ed odontoiatrici
  • Dolori mestruali

Controindicazioni assolute:

  • Ipersensibilità accertata verso il farmaco
  • Sconsigliato in gravidanza
  • Sconsigliato al di sotto dei sei anni d'età

per le altre controindicazioni vedi www.acidoacetilsalicilico.it

Per approfondimenti, su problemi medici clicca qui
info@medicinaweb.it
XHTML & CSS | Disclaimer | by Creso